Spread the love

Riparte il dialogo tra Joe Biden e Vladimir Putin dopo il summit che si è tenuto oggi a Ginevra.

“I rapporti fra Usa e Russia devono essere stabili e prevedibili”. Ha affermato il presidente americano Joe Biden dopo l’incontro con avuto con il presidente russo Vladimir Putin a Ginevra.

“La mia agenda non è contro la Russia, è per gli americani”.
“Noi continueremo a sollevare questioni per casi come Alexei Navalny e tutte le questioni legate ai diritti umani”, sottolineando anche e “noi non tollereremo violazioni dei diritti democratici e risponderemo”; “Ho detto a Putin che ci sono delle regole di base che vanno rispettate”. “Ho dato al presidente Putin una lista di 16 infrastrutture critiche” che devono essere off limit da ogni forma di attacco, ha aggiunto ancora Biden.

“Importante è incontrarsi di persona così che non ci siano incomprensioni su quello che io voglio comunicare”. “Il tono di tutto l’incontro è stato buono, positivo, non ci sono state azioni stridenti”. “Ho detto ancora a Vladimir Putin che daremo il nostro incrollabile sostegno alla sovranità dell’Ucraina”, “sa infatti che agiremo” se ci saranno cyberattacchi o interferenze sulle elezioni.
‘Un’altra Guerra Fredda non sarebbe nell’interesse di nessuno’, ha spiegato il presidente americano Biden.

“C’è una genuina prospettiva di migliorare significativamente le relazioni” fra Stati Uniti e Russia, “Ho sollevato il caso degli americani prigionieri in Russia”.

“E’ stato raggiunto un accordo con gli Usa per il ritorno degli ambasciatori. Queste le parole del presidente russo Vladimir Putin a margine della conferenza stampa dopo il summit tenuta con il presidente degli Stati Uniti d’America Biden.

“Vogliamo aiutare, ad agevolare accordi di Minsk se l’Ucraina è disposta a farlo, lo faremo anche noi”, ha sottolineato ancora il presidente russo dopo l’incontro a Ginevra con Biden.

Usa e Russia hanno concordato di iniziare consultazioni sulla cyber security e sul futuro del trattato New START, ha detto il presidente Vladimir Putin.

Photo credit blog Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *