Spread the love

 

Il presidente del consiglio Mario Draghi ha firmato oggi una direttiva con la quale viene tolto il segreto di Stato a una serie di documenti che riguardano la loggia P2 e l’organizzazione Gladio. Lo ha fatto, nel giorno del quarantunesimo anniversario della strage alla stazione di Bologna . Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, poche ore prima, aveva auspicato che sulla bomba del 2 agosto 1980 venga fatta dopo tanti anni, finalmente luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *