Spread the love

«Proporrei l’obbligatorietà per quegli insegnanti che non si sono ancora immunizzati, come per i medici. Se una persona costituisce un pericolo sociale deve essere allontanata. Stesso discorso vale per gli studenti: i vaccini salvano le vite, di tutti. Quindi bene all’immunizzazione per la fascia che va dai 12 ai 16 anni».

Queste le parole di in un comunicato stampa del presidente nazionale del sindacato DirigentiScuola (presidi), che domani terrà un sit-in sotto al ministero della Pubblica istruzione (Miur) a Roma alle ore 11 per ottenere un incontro dal ministro Patrizio Bianchi su ripartenza a settembre e nuovi incarichi. «Basta Dad o sarà disobbedienza civile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *