Spread the love

Il premier Mario Draghi ha sentito al telefono il presidente ucraino Volodimir Zelensky per esprimere a lui e al popolo ucraino la solidarietà e vicinanza dell’Italia di fronte all’attacco della Federazione Russa. In particolare, riferiscono fonti di palazzo Chigi, Draghi ha detto che “l’Italia fornirà all’Ucraina assistenza per difendersi”.

Nel corso della telefonata, Zelensky “ha confermato il chiarimento totale del malinteso di comunicazioni avvenuto ieri” e “ha ringraziato” il premier italiano “per il suo sostegno e per la forte vicinanza e amicizia tra i due popoli”. Draghi “ha ribadito al presidente Zelensky che l’Italia appoggia e appoggerà in pieno la linea dell’Unione Europea sulle sanzioni alla Russia, incluse quelle nell’ambito Swift”. I due presidenti hanno concordato di restare in stretto contatto nell’immediato futuro.

ph crediti money.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.