Spread the love

La Corte di Assise di Ravenna ha condannato all’ergastolo per l’omicidio di Ilenia Fabbri l’ex marito Claudio Nanni e Pierluigi Barbieri, rispettivamente mandante e esecutore del delitto commesso a Faenza il 6 febbraio 2021. Gli imputati sono stati anche condannati in solido a risarcire un danno da due milioni alla figlia di Nanni e della vittima, costituitasi parte civile.

“Sono state accolte le nostre richieste: ritenevamo entrambi gli imputati meritevoli di ergastolo”. Le parole del procuratore di Ravenna, Daniele Gamberini, che ha rappresentato l’accusa insieme alla collega Angela Scorza. “Significa che le valutazioni che avevamo fatto come Procura hanno trovato conferma nel dispositivo della sentenza. Vi erano tutte le aggravanti contestate e queste hanno comportato inevitabilmente la condanna dell’ergastolo”.

“No, non ho voglia di dire niente”, sono state invece le parole del compagno della vittima Stefano Tabanelli. Presente la figlia della vittima, Arianna, che è stata scortata fuori dall’aula d’udienza subito dopo la lettura della sentenza.

ph crediti the social post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *