Spread the love

La Turchia ha assicurato che la Russia e l’Ucraina hanno compiuto progressi nei negoziati per porre fine all’invasione e sono vicine ad un accordo. “Certo, non è facile arrivare a un’intesa mentre la guerra è in corso, i civili vengono uccisi, ma vorremmo dire che lo slancio negoziale sta progredendo”, ha detto il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu. “Vediamo che le parti sono vicine a un accordo”, ha aggiunto. Ankara è in contatto con i team dei negoziatori dei due paesi, ha aggiunto il ministro, che non ha voluto dare i dettagli sui colloqui perché, ha puntualizzato, “stiamo svolgendo il ruolo di mediatori e facilitatori”.

Russi e ucraini riprendono i colloqui domani con un incontro online. Lo scrive la Tass citando Ukrainiskaya Pravda che fa riferimento a fonti di alto livello. Il presidente ucraino Zelensky in un’intervista alla Cnn ha detto: “Se questi tentativi falliscono, allora vuol dire che è la terza guerra mondiale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *