Spread the love

Un’auto contro la folla assiepata per una manifestazione popolare legata al carnevale questa mattina alle 5 a Strépy-Bracquegnies, villaggio La Louviere in Vallonia, in Belgio.

Un primo bilancio è ora di 6 morti, non ci sono fortunatamente bambini (com’era stato detto in un primo momento) e una decina feriti gravi e una ventina più leggeri, secondo il borgomastro di La Louvière Jacques Gobert.

La polizia belga in conferenza stampa ha dichiarato di “non privilegiare la pista terroristica” e che per ora ha fermato due trentenni del posto.

Un testimone ha affermato di aver visto l’auto accelerare contro la folla.

ph crediti ilmattino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *