Spread the love

Con il decreto Sostegni è stato rinnovato il reddito di emergenza per 3 mensilità, marzo, aprile e maggio 2021. Come nelle precedenti edizioni il sussidio richiede il rispetto di determinati requisiti patrimoniali, reddituali e di valore ISEE.

ll governo Draghi alza i limiti reddito per accedere al sussidio con l’obiettivo di triplicare la platea degli aventi diritto a oltre un milione di famiglie.  

La richiesta va presentata all’Inps (anche attraverso i Caf) tra il 7 e il 30 aprile. Perché la domanda venga analizzata è fondamentale essere in possesso di una Dsu, la dichiarazione sostitutiva unica fornita dall’Inpsa anche per il calcolo dell’Isee.

L’importo massimo dell’aiuto può arrivare a 2.400 euro con l’obiettivo di sostenere “i nuovi poveri” ai quali ha fatto riferimento il presidente del Consiglio Mario Draghi durante il suo primo discorso al Senato, quando ha ricordato che il 45% di chi si rivolge alla Caritas lo fa per la prima volta proprio in questo momento storico.

L’Inps, in particolare, spiega che il beneficio sarà riconosciuto ai nuclei familiari che ne faranno domanda entro fine aprile e che saranno in possesso di tutti i requisiti previsti dalla norma.

Oltre ad avere una residenza in Italia, i richiedenti dovranno dimostrare di avere

  • un valore del patrimonio mobiliare familiare al 2020 non superiore ai 10mila euro, ma incrementabile di 5mila euro per ogni componente successivo al primo fino a un massimo di 20mila (massimale ulteriormente aumentato di 5mila euro in presenza di un componente del nucleo in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza);
  • un valore dell’Isee inferiore a 15mila euro;
  • un reddito familiare a febbraio 2021 inferiore al valore ottenuto dalla somma tra un dodicesimo del valore annuo del canone di affitto e la moltiplicazione della soglia base reddituale di 400 euro per i parametri della scala di equivalenza usata anche per il reddito di cittadinanza. In sostanza una famiglia di quattro persone con un affitto da 800 euro al mese avrebbe una soglia reddituale pari a 1.520 euro.

Dal reddito di emergenza resta escluso chi percepisce il reddito di cittadinanza e chi ha accesso alle indennità una tantum per lavoratori stagionali, precari e collaboratori dello sport; possono presentare domanda, invece, i lavoratori domestici che hanno percepito l’indennità da mille euro nel 2020.  

Il reddito d’emergenza si rivolge anche a quanti hanno visto terminare le indennità Naspi (le cui richieste sono calate con il blocco dei licenziamenti) e Discoll (l’indennità per i collaboratori è invece in forte crescita) tra il 1° luglio 2020 e il 28 febbraio 2021 e sono ancora senza impiego

Cedole periodiche, a capitale protetto e con “airbag”, così Leonteq amplia l’offerta dei certificati

SANDRA RICCIO

L’Asl Cuneo 1 assume sei assistenti tecnici

LEONARDO DI PACO

La Fondazione Crt cerca 50 talenti nel mondo start up

LEONARDO DI PACOSEGNALA UN ERRORE IN QUESTO ARTICOLO©RIPRODUZIONE RISERVATAI perché dei nostri lettori

“Ho comprato per tutta la vita ogni giorno il giornale. Da due anni sono passato al digitale. Abito in un paesino nell’entroterra ligure: cosa di meglio, al mattino presto, di…. un caffè e La Stampa? La Stampa tutta, non solo i titoli….E, visto che qualcuno lavora per fornirmi questo servizio, trovo giusto pagare un abbonamento.Sandro, Garlenda (SV)LEGGI TUTTODIGITALE
a soli 19,99€ 13,99€  al mese per un anno

Messina, è morta la docente ricoverata dopo la vaccinazione con AstraZenecaLa StampaSponsorizzatoFurti in abitazione: proteggi la tua casa con Verisure. Calcola il preventivoAntifurto Verisure|SponsorizzatoSponsorizzatoEcco come difendere la tua casa dai ladri con Verisure. Promo -50% ad AprileAntifurto Verisure|SponsorizzatoSponsorizzatoPoste Italiane e altre: investi 249 € e scopri come potresti ottenere un secondo reddito!T1Markets|SponsoredQuali sono le offerte di energia elettrica più convenienti? Classifica delle migliori offerteOfferte energia elettrica | Ricerca annunci|SponsoredSponsorizzatoLa tua data di nascita è anteriore al 1970? Potresti avere diritto a un test gratuito dell’uditoHear Clear|Sponsorizzato

Un po’ di persona, un po’ online: la spesa è “ibrida” e usa tutti i canali

in collaborazione con

TUTTI I VIDEO

Come curare da casa i pazienti Covid: gli errori da non fare

Come curare da casa i pazienti Covid: gli errori da non fare

Niente ferie per i medici, ma il responsabile dell'emergenza è al mare intervistato dal Tg3: il video diventa virale

Niente ferie per i medici, ma il responsabile dell’emergenza è al mare intervistato dal Tg3: il video diventa virale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *