Spread the love

Tra gli indagati della procura di Milano nell’ambito di un’inchiesta del Nas dei Carabinieri su presunti concorsi truccati all’Università degli Studi di Milano, ci sarebbe anche il dr. Massimo Galli,  infettivologo, primario del reparto di Malattie infettive all’Ospedale Sacco di Milano.

Trentatre le persone indagate, di cui  24 docenti universitari di importanti Atenei delle province di Milano, Pavia, Torino, Roma e Palermo. Il virologo sarebbe indagato per turbata libertà degli incanti e falso ideologico insieme a docenti di altri atenei. “Associazione a delinquere per il sistematico condizionamento dei concorsi”.

photo credit gazzettadelsud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.