Spread the love

Non tutti sanno che l’olio di Neem è uno dei più interessanti insetticidi atossici che vengono utilizzati nell’agricoltura biologica, ma anche nelle piante di appartamento. Una sostanza non tossica per l’essere umano, che non disturba insetti in generale.

ll neem o nim (Azadiracta Indica) albero sempreverde, le cui origini sono da ricercare nella lontana India, si trova anche in terra Birmana. E’ una pianta di grandi dimensioni, che produce dei bei fiori bianchi con un frutto simile all’oliva. Questo albero è chiamato anche holy tree o addirittura “farmacia del villaggio”, nome acquisito grazie alle sue notevoli proprietà benefiche anche per la cura della pelle.

L’Olio di Neem, un prodotto miracoloso. In India è apprezzato da migliaia di anni. Circa il 75% dei rimedi ayurvedici contiene neem!

L’olio di Neem può essere utilizzato per diversi usi:

  • repellente naturale per insetti
  • pesticida sicuro
  • ottimo fertilizzante
  • Ingrediente per la cura della pelle
  • contro la forfora
  • i pidocchi
  • come antibatterico
  • anti-virale
  • antisettico
  • antimicotico
  • purificatore del  sangue
  • spermicida

L’olio di Neem nello specifico, se utilizzato sulla pelle infetta, nei casi di acne, di foruncoli, di parassiti e funghi della pelle e come repellente per le zanzare e insetti. Può essere usato puro ma, a causa del suo odore piuttosto forte, viene spesso diluito in altri oli vegetali e gli si aggiungono ali oli essenziali.

Photo credit Lettoquotidiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *