Spread the love

Massimo Lopez ha avuto un bruttissimo faccia a faccia con un cinghiale a Roma. Un incontro che capita a molti, se vivono a Roma.

“Sono andato a buttare l’immondizia e il cinghiale mi ha puntato, si è messo a correre perché avevo la busta in mano. Sono scappato. Ho lanciato il sacchetto che però non entrava nella pattumiera perché strabordava di rifiuti che stanno lì da settimane, con cattivo odore eccetera. Ecco perché a Roma ci sono i cinghiali”, queste le parole di sfogo dell’attore sui social.

L’attore non vuole prendersela con gli animali, ma “con quelle bestie che non risolvono il problema”. E il problema – ha proseguito Lopez – “è grave. Bisognerebbe chiudere e recintare i parchi, andare a controllare e sterilizzare i cinghiali perché sono in eccesso e invaderanno la città”. Ma i cinghiali non sono l’unico problema della Capitale, perché “ci sono anche i gabbiani che portano malattie e  topi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *