Spread the love

“L’evenement” di Audrey Diwan vince il Leone d’oro della 78esima Mostra del cinema di Venezia. “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino si p aggiudicato il “Gran premio della giuria”, mentre il premio per il miglior attore esordiente è andato a Filippo Scotti.

A John Arcilla e Penelope Cruz la Coppa Volpi per le migliori interpretazioni. “Premio speciale della giuria” a “Il buco” di Michelangelo Frammartino.

Il film vincitore “L’evenement”, è basato sull’omonimo romanzo autobiografico del 2000 di Annie Ernaux, e racconta la storia di un aborto, ambientata nella Francia degli anni Sessanta, quando questo era proibito e perseguito penalmente da di vis i sottoponeva, lo prativa o favoriva.

Una cerimonia iniziata come da tradizione con il discorso introduttivo della madrina della serata, quest’anno è Serena Rossi, che ha posto l’accento sul ritorno al cinema, “uno accanto all’altra, sotto lo schermo… finalmente!”. E dopo aver rammentato i Leoni già assegnati, come quelli alla carriera a Roberto Benigni e Jamie Lee Curtis, e aver salutato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è passata subito ai primi premi della serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *