Spread the love

Durante il colloquio con la celebre conduttrice, i duchi di Sussex hanno spiegato in una recente intervista americana, di essersene andati via dalla casa reale per “mancanza di sostegno e comprensione”, in particolare verso l’ex attrice di origine afroamericana che ha confessato di aver addirittura pensato al suicidio, lanciando poi una pesante accusa di razzismo alludendo alla preoccupazione da parte di alcuni membri della Famiglia Reale per il colore della pelle del primogenito della coppia, Archie, prima della sua nascita.

La regina Elisabetta II d’Inghiterra e tutta la famiglia reale britannica “prendono molto sul serio” quanto affermato da Harry e Meghan e a proposito delle “questioni razziali”, anche se “ricordi possono variare” a seconda delle fonti, si ripromettono di “affrontarle privatamente” in seno al casato.

Lo si legge in una nota diffusa da Buckingham Palace dopo l’intervista dei duchi di Sussex, nella quale Elisabetta si dice inoltre “rattristata” dal livello di difficoltà e sofferenza che Meghan e Harry hanno raccontato di aver provato nella vita di corte e assicura che essi, come il piccolo Archie, resteranno “membri molto amati della famiglia”. “Tutti e tre “saranno sempre parte della famiglia”. Molto scettico il padre di Meghan, Thomas Markle, che spiega, secondo lui, ai microfoni della trasmissione Good Morning Britain di ITV, che tali dichiarazioni sono state inopportune da parte di sua figlia e del marito: “Considerata l’età della regina e di Filippo, sicuramente avrebbero dovuto aspettare o almeno tentare di farlo”, ha dichiarato l’uomo, non credendo poi alle accuse di razzismo lanciate dalla coppia.

Photo credit buzzi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.