Spread the love

E’ avvenuto questa mattina a Lanciano, in provincia di Chieti. Un uomo di 72 anni è stato ucciso a un centinaio di metri da casa sua con una decina di colpi di pistola. L’uomo era a piedi e come al solito era uscito per recarsi in centro. Il delitto è avvenuto in via Cipollone, nel quartiere Santa Rita.

Ad essere fermato per la morte Francesco De Florio De Grandis, è stato fermato un uomo, di nome A. P., di circa 60 anni: che sarebbe stato trovato ancora con la pistola in mano con la quale avrebbe ammazzato De Florio suo vicino di casa. I due, infatti, vivevano nello stesso palazzo. Sembra che l’uomo fermato, che un tempo riparava televisori, soffra di manie di persecuzione e che fosse convinto che la vittima, e altri nel quartiere, parlassero male di lui.

ph crediti lightfield studios

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *