Spread the love

«Manca un minuto a mezzanotte e dobbiamo agire adesso»: le parole di Boris Johnson alla Cop26, in apertura del vertice dei Leader alla conferenza stampa che si è tenuta sul clima a Glasgow.

«Se non prendiamo seriamente il cambiamento climatico oggi, sarà troppo tardi perché lo facciano i nostri figli domani», avverte il capo del governo britannico. Johnson lancia un ultimo appello ai leader mondiali perché facciano dei passi concreti nel mettere fuori uso il carbone, accelerino la transizione ai veicoli elettrici, fermino la deforestazione e sostengano le nazioni in via di sviluppo con la «finanza climatica». E a questo proposito, il governo di Londra annuncia che porterà il suo contributo a circa 15 miliardi di euro entro il 2025.

photo crediti quifinanza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *