Spread the love

Riaprono le discoteche e i locali da ballo a patto ma purché siano all’aperto, e che si abbia a disposizione il Green Pass e che il posto dove si va non superi una capienza del 50%.

“Il Cts si è riunito oggi per fornire indicazioni rispetto allo sviluppo e adozione di protocolli – si legge in una nota – che una volta definiti possano consentire una data di riapertura delle attività del comparto discoteche e locali di pubblico spettacolo nella stagione estiva”.

“In via preliminare – prosegue la nota – il Cts ha sottolineato come: il quadro epidemiologico attuale sia caratterizzato da una circolazione contenuta del virus SARS-CoV-2 nel territorio nazionale ma allo stesso tempo stia emergendo progressivamente la variante Delta che, secondo ECDC, è destinata a diventare dominante nei Paesi europei nei mesi estivi. Quest’ultima è caratterizzata da una capacità di trasmissione significativamente più alta rispetto alla variante Alfa e richiede, per ottenere un’efficace protezione, il completamento dell’intero ciclo vaccinale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *