Spread the love

“Se davvero Dazn inibirà la possibilità ai suoi abbonati di vedere la stessa partita su due device differenti, non sarà certo un bel regalo di Natale. Non era questo il segnale di attenzione che aveva richiesto la Camera con la Risoluzione votata in IX Commissione”. A dichiararlo in una nota diffusa alla stampa è l’on. Massimiliano #Capitanio, deputato Lega in Commissione Tlc e capogruppo in Vigilanza Rai.

“Siamo nel libero mercato – sottolinea ancora il parlamentare – e ogni azienda si assume la responsabilità delle proprie scelte, ma dopo i disagi patiti dagli utenti questa estate, la notizia di un dimezzamento del servizio a canone invariato ci lascia sbigottiti. Auspichiamo un ripensamento da parte di Dazn, mentre alle autorità competenti spetterà la valutazione sulla liceità della modifica contrattuale”.

Con la stretta di Dazn si potrà continuare a vedere due eventi differenti con lo stesso abbonamento, ma solo ed esclusivamente se i dispositivi si troveranno sullo stesso IP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *