Spread the love

E’ successo a Cimitile in provincia di Napoli, dove uno studente di anni 12 anni è morto stamane dopo essere stato colto da un malore nell’atrio della scuola. Il padre del piccolo, a quanto si apprende, è deceduto circa un anno e mezzo fa per infarto e dopo la sua morte il 12enne era stato sottoposto a monitoraggio cardiaco. L’autorità giudiziaria ha deciso di non procedere con l’autopsia: dopo una ispezione esterna la salma del bambino è stata consegnata ai familiari per procedere coi funerali.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della locale tenenza, e dai primi accertamenti fatti, emergerebbe che il dodicenne sia stato subito soccorso, ma non ce l’avrebbe fatta. Fosse affetto già di suo di diverse patologie.

Il padre del piccolo, a quanto si apprende, è deceduto circa un anno e mezzo fa per infarto e dopo la sua morte il 12enne era stato sottoposto a monitoraggio cardiaco. L’autorità giudiziaria ha deciso di non procedere con l’autopsia: dopo una ispezione esterna la salma del bambino è stata consegnata ai familiari per procedere coi funerali.

ph crediti larepubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *