Spread the love

 

 

Un uomo di 40 anni, con precedenti penali, la notte scorsa ha cercato di uccidere la moglie 39enne e poi si è tolto la vita lanciandosi dal balcone del suo appartamento, al quinto piano di uno stabile di via Duca degli Abruzzi, a Taranto.

La donna, colpita al mento e allo sterno con le forbici, è riuscita a scappare,  portando con sé i due figli minori. Proprio mentre usciva dal palazzo, il marito si è lanciato dal balcone, morendo sul colpo.

La donna è stata soccorsa dal 118 e condotta all’ospedale Santissima Annunziata. A quanto si è appreso le sue ferite per fortuna non sono gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *