Spread the love

Italia mette in salvo la cittadina afghana Sharbat Gula, nota come la “ragazza dagli occhi verdi”. Nel 1985, grazie alla fotografia di Steve Mc Curry, che l’anno precedente l’aveva ritratta giovanissima in un campo profughi di Peshawar per la copertina del National Geographic Magazine, Sharbat Gula acquisì notorietà a livello mondiale, sino a simboleggiare le vicissitudini e i conflitti della fase storica che l’Afghanistan e il suo popolo stavano attraversando.

Ora, ha reso noto Palazzo Chigi, la donna è giunta a Roma e la presidenza del Consiglio “ne ha propiziato e organizzato il trasferimento in Italia, nel più ampio contesto del programma di evacuazione dei cittadini afghani e del piano del governo per la loro accoglienza e integrazione”.

photo crediti Afghan-Girl-1984-Steve-McCurry-TuttArt@

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *