Spread the love

Gli oneri detraibili devono essere pagati (quasi tutti) con metodi tracciabili per poter essere detratti dalla prossima dichiarazione dei redditi. È questa una delle importanti novità su cui si baserà la prossima dichiarazione dei redditi.

Bisogna dunque fare molta attenzione alla detrazione delle spese effettuate nell’anno precedente, sia per quanto riguarda le novità intervenute sia per le verifiche che obbligatoriamente andranno fatte preventivamente. Una su tutte è quella legata appunto alle spese da verificare, per gli oneri detraibili al 19%, escluse le spese sanitarie.

La tracciabilità deve essere avvenuta o a mezzo bonifico bancario o postale o con carte di credito o bancomat. Perché, si dovrà dare prova cartacea della transazione/pagamento (estratto conto, copia bollettino postale o del Mav e dei pagamenti con PagoPA).

Photo Credit TheItalianTimes.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *