Spread the love

“È stata dura, ma alla fine è andato tutto bene”. Vittorio Sgarbi via social annuncia di aver sconfitto la malattia che lo ha colpito negli ultimi mesi: un tumore, ha raccontato lo storico d’arte e parlamentare durante diverse dirette televisive.

«Ringrazio quanti si sono presi cura di me (non faccio nomi perché l’elenco sarebbe lungo) e in particolare i medici e gli infermieri del reparto di Oncologia dell’Ospedale Regina Elena di Roma», «poi chi, ogni giorno, sta al mio fianco e fa i conti con i miei ‘”sgarbi”. Ho provato la sofferenza fisica di chi combatte questo male, ma voglio dire che dal cancro si può guarire. Per questo, a chi sta affrontando una sfida come questa, dico: resistere, resistere, resistere! In culo alla balena. E alle capre”.

Nelle ultime settimane Vittorio Sgarbi, anche sindaco di Sutri si era sottoposto a cure oncologiche ma non aveva mai mancato a partecipare a dibattiti televisivi o video postati sui social dove è apparso in alcune occasioni anche molto provato.

A marzo Sgarbi dopo aver annunciato di aver superato il Covid, senza neanche essersene accorto ha raccontato: “Ho fatto delle analisi per la prostata. Ho un problema, cerchiamo di resistere. C’è un ingrossamento, c’è qualcosa che stanno analizzando. Non ho avuto metastasi di nessun tipo e la cosa è circoscritta. Cerchiamo di salvare l’erezione, sono abbastanza seguito. Per ora l’attività urinaria e di erezione è regolare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *