Spread the love

Il Comune di Santa Luce in Toscana soddisferà un sogno tanto amato da Franco Battiato. La realizzazione di un monastero buddista,

Il comune infatti ha deciso di approvare il progetto attuativo per la costruzione di un monastero buddista nell’ex cava di Poggio la Penna. Iniziativa sollecitata proprio e fortemente voluta dal cantautore recentemente scomparso.

A renderlo noto lo stesso Comune, diffondendo una lettera inedita, scritta dall’artista nell’anno 2012.

“L’Istituto Lama Tzong Khapa – scriveva Battiato – comunità spirituale fondata anche da laici, sta richiamando attorno a sé un interesse sempre più crescente. Il futuro monastero, che dovrebbe essere costruito su una roccia, come i monasteri del Tibet, è un progetto indipendente, di elevato livello architettonico, semplice e rigoroso. Darebbe, oltretutto, un notevole contributo al recupero ambientale. La prego di prendere in considerazione il mio consiglio: potrebbe portare lustro internazionale al suo comune, che ha un nome predestinato, e all’Italia”. Come scrive l’Ansa, Pomaia, frazione di Santa Luce, già ospita una comunità buddista, l’Istituto Lama Tzong Khapa a cui è legata la realizzazione del futuro monastero e di un Parco della contemplazione.

Photo credit Petix Palermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *