Spread the love

Un video apparso su Twitter mostra alcuni momenti dell’attacco terroristico all’ambasciatore italiano Luca Attanasio, carabiniere Vittorio Iacovacci.

Nel filmato si sentono urla e spari dei soldati che cercano di respingere i ribelli, che avevano ormai in ostaggio il convoglio della Monusco, missione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. L’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo, 44 anni, e il carabiniere di anni 30 sono stati prima catturati, e poi uccisi nella foresta, mentre l’autista Mustapha Milambo è rimasto ucciso subito. 

Nel video postato su Twitter da Amakanji Thomas, si vede la reazione dei ranger giunti subito dopo l’attacco, avvenuto nei pressi della città di Kanyamahoro intorno alle 10.15, nella zona orientale della Repubblica democratica del Congo. Dalle informazioni giunte i sei aggressori, con armi leggere, hanno intercettato il convoglio, obbligandolo a fermarsi sparando colpi in aria. Subito dopo hanno poi sparato all’autista, e agli altri passeggeri dopo averli portati nella foresta

Ma quando una pattuglia di ranger dell’Istituto Congolese impegnata per la Conservazione della Natura è arrivata sul posto insieme ad alcuni soldati dell’esercito la situazione è subito precipitata. I terroristi si sono spaventati e hanno incominciato a fare contro Iacovacci, ferendo a morte subito dopo anche l’ambasciatore italiano Luca Attanasio. 

La Procura di Roma ha aperto un’inchiesta e i carabinieri del Ros sono in già in partenza dall’Italia per Kinshasa. Intanto l’esercito congolese sta perlustrando la zona a caccia degli autori dell’attentato terroristico.  

Photo credit Quotidianodelsud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *