Spread the love

Sofia Goggia torna e domina a Lake Louise la prima delle nove discese stagionali vincendo più che nettamente in 1.46.95.

La bergamasca – al suo 12/o successo ed il nono in discesa – ha fatto una gara straordinaria. “Sono stata subito velocissima anche se non mi aspettavo di vincere con un tale vantaggio. Oggi potevano imporsi almeno dieci ragazze, farlo con un distacco del genere è veramente strabiliante. Sono contentissima, ho solo cercato di sciare forte e seguire le linee che avevo in mente. Sicuramente si può ancora migliorare ma è un bell’inizio. Sentivo che mi stavo portando dietro tanta velocità, ad un certo punto sono stata costretta a frenare prima del curvone per poi accelerare, ho preso cosi tanta velocità che non riuscivo quasi a stare dietro agli sci”, ha dichiarato la campionessa italiana, olimpionica in carica e detentrice, per la seconda volta, della coppa di discesa.

Sofia ha pennellato una discesa perfetta, accumulando centesimi preziosi lungo tutto il tracciato con un picco di velocità di 138,4 km/h, fino al traguardo dove ha fermato il cronometro sull’1’46″95, 1”47 in meno della statunitense Breezy Johnson e 1”54 in meno dell’austriaca Mirjam Puchner. La campionessa del mondo in carica, Corinne Suter, ha chiuso addirittura a oltre 2 secondi di ritardo.

ph crediti Olympics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *