Spread the love

Nel prossimo weekend di San Valentino è ormai confermato ci sarà aria gelida proveniente dalla Russia. Che porterà neve anche sopra le coste e le pianure di mezza Italia.

Sabato 13 e Domenica 14 sulla base degli aggiornamenti ufficiali, di diversi siti web di meteo, si legge che l’ondata di freddo russo arriverà già nella giornata di venerdì 12 febbraio. La massa di aria molto fredda inizierà a scivolare dall’Europa orientale spingendosi fino al bacino mediterraneo. Un brusco calo delle temperature. a partire dalle regioni nordorientali per poi estendersi su tutta l’Italia.

Sabato 13 entreremo nel vivo di questa ondata gelida che provocherà anche la formazione di un minimo depressionario sul basso Tirreno e la possibilità di nevicate su pianura e coste di Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia e Campania. Nel pomeriggio e in serata non si escludono fiocchi di neve a Napoli, Pescara, Bari e Roma. Nevicate anche in Calabria fino a 2-300 metri. Forti venti in arrivo dai quadranti settentrionali.

Clima certamente più stabile al Nord, con maggiori spazi soleggiati ma con temperature sotto lo zero di notte e di 1°C circa di giorno sulla Val Padana.

Un leggero miglioramento nella giornata di domenica 14, e a San Valentino, quasi sole dappertutto ma con freddo e fiocchi di neve fin sulle coste del medio e basso adriatico, interno campano e settori ionici calabresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.