Spread the love

Cambiano le regole per spostarsi in Europa. Per viaggiare, infatti, secondo il nuovo protocollo, chi si è vaccinato o è guarito o ha un test negativo potrà muoversi liberamente nell’Ue.

Da una parte infatti c’è l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che parla di «plausibile» fine della pandemia in Europa grazie alla diffusione della variante Omicron, dall’altra ci sono invece anche gli Stati Ue che finalmente hanno trovato un accordo — non vincolante — per salvaguardare la libera circolazione in sicurezza nell’Unione, privilegiando un approccio basato sulla persona e non sull’area geografica di provenienza per decidere eventuali restrizioni nei confronti dei viaggiatori e cambiando il modo di redigere la mappa dei contagi stilata settimanalmente al Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc).

Obiettivo è quello di poter ritornare finalmente, ad un po’ di normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.