Spread the love

Il Green Pass imposto dal governo per invogliare a vaccinarsi non piace a molti.

E’ un’imposizione che viola la libertà di scelta per la propria salute. La salute dei propri figli. La privacy.

Ecco allora, che chi non è d’accordo ha deciso di scendere in piazza.

Dopo la manifestazione dell’altro ieri, tenutasi a Torino, a cui hanno partecipato migliaia di persone con striscioni e cartelli, è la volta di altre città italiane. Da nord a sud.

Un appuntamento che si sono dati anche sui social.

Poi c’è la questione discoteche. Anche i gestori delle discoteche sono contro il dpcm di Draghi e ricorreranno al Tar. Le discoteche resteranno chiuse per tutta l’estate. Ma siamo proprio sicuri che andare a ballare in un posto comunque controllabile sia meno sicuro delle feste private (che si moltiplicano in tutta Italia)?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.