Spread the love

Morta Carla Lallai, 31enne di Muravera (Sud Sardegna). La giovane donna, poco dopo mezzogiorno, si era assopita dopo essersi sdraiata sul parapetto in muratura di fronte al locale dove aveva trascorso la nottata con gli amici, si è sbilanciata ed è precipitata al di sotto, da una altezza di ben 12 metri.

Gli amici che erano con lei non vedendola più nelle loro vicinanze si sono preoccupati e così hanno fatto la tragica scoperta. Hanno chiamato i soccorsi ma al loro arrivo Carla Lallai era già morta.

I filmati registrati dall’impianto di videosorveglianza del capannone industriale di Predda Niedda, a Sassari, hanno confermato che si è trattato di un incidente.

ph crediti fiasconaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *