Spread the love

Un operaio slovacco, Jaroslav Marnka, è morto e un altro invece è stato ricoverato in gravissime condizioni dopo essere precipitati nel vano ascensore mentre installavano la cabina in un palazzo di Milano.

L’incidente è avvenuto in uno stabile in viale Monza. I due lavoratori sarebbero caduti da un’altezza di circa 20 metri.

La vittima, 55 anni, è morta sul colpo, mentre il collega di 26 è stato trasferito in ospedale. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e disposta l’autopsia sul corpo della vittima.

ph crediti latina24ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *