Spread the love

“Il weeding sembra un settore minoritario ma non lo è, un milione di persone lavorano attorno a questi eventi. Dal 15 giugno ci si può sposare e si può festeggiare. Si voleva anticipare ulteriormente, ma questo non è stato possibile. Si potranno fare cerimonie con il green pass, non ci sarà il covid manager”, dice Gelmini a Domenica In. “Nei protocolli per i matrimoni alcune associazioni avevano generosamente previsto figure dedicate per il rispetto del distanziamento, ma era un costo eccessivo: non serve, ci fidiamo. Servirà il distanziamento e il numero degli ospiti sarà proporzionato alla capienza del locale. Abbiamo anche stanziato 200 milioni di euro per questo settore. In 3 mesi il governo ha stanziato 70 miliardi per l’economia, sappiamo che la cosa più importante non è il ristoro ma la riapertura”, aggiunge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *