Spread the love

 Il vulcano Nyiragongo, uno dei più pericolosi del mondo secondo è esploso a pochi chilometri da Goma, capitale del Nord Kivu nella Repubblica Democratica del Congo. Migliaia di persone sono in fuga verso il confine con il Ruanda, mentre le autorità invitano alla calma. Nel 1977 il vulcano, alto tremila metri e dalle pendici densamente popolate, fece oltre 600 morti.

Il governo della Repubblica democratica del Congo ha ordinato l’evacuazione della città di Goma dopo l’eruzione del vulcano del Monte Nyiragongo che domina la città di confine, dove vivono circa 250 mila persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *