Spread the love

Per Nomadland. E’ la terza statuetta della sua carriera di antidiva di Hollywood.

L’Oscar per la migliore attrice protagonista è andato a FRANCES MCDORMAND per Nomadland. E’ la terza statuetta della sua carriera cinematografica.

La regina del set più antidiva di Hollywood, aveva già vinto nel 1997 per Fargo e nel 2018 per Tre manifesti a Ebbing, Missouri. Di Nomadland di Chloe Zhao (Oscar alla regia e al miglior film, facendo la storia di questa edizione dei premi) McDormand è anche coproduttrice. Il film ha già vinto, tra gli altri premi ricevuti, il Leone d’oro a Venezia 2020 ed è in arrivo su Star (Disney+) dal prossimo 30 aprile e dal 29 nelle sale cinematografiche italiane riaperte dal 26 aprile.

Frances McDormand, invisibile sul red carpet alla Union Station di Los Angeles da dove si è svolta la cerimonia quest’anno, è la prima donna a vincere come attrice e come produttrice. Nel film è Fern, che decide di vivere da workcamper, quei lavoratori anziani, vittime della crisi economica che si spostano per le strade Usa come nuovi nomadi in cerca di lavori stagionali.

Photo credit Maxa.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *