Spread the love

“Una prima vittoria del pressing della politica e della Lega sono i rimborsi in arrivo per migliaia di utenti – ha dichiarato oggi l’on. Massimiliano Capitanio, deputato della Lega e capogruppo in Vigilanza Rai. Mi sono confrontato personalmente con i responsabili di Dazn per chiarire che il nostro lavoro mira a garantire la trasparenza e la qualità del servizio di tutte le piattaforme, senza pregiudizi. Stiamo lavorando al recepimento del nuovo Codice delle comunicazioni elettroniche in modo tale che ci siano regole valide per tutti gli operatori e con l’unico obiettivo di garantire un servizio di qualità ai milioni di italiani che hanno diritto di godersi le partite di calcio senza interruzioni a fronte del pagamento di un servizio. Ho chiesto a Dazn che la comunicazione sui rimborsi sia la più capillare e trasparente possibile”.

Il 26 agosto l’on. Capitanio chiese l’intervento dell’Autorità di controllo sulle comunicazioni (Agcom) per i primi disservizi lamentati dai clienti Dazn. Il caso è poi approdato alla IX Commissione della Camera dove tutti i partiti, ad eccezione di Fratelli d’Italia, hanno votato una Risoluzione per mettere alle strette l’operatore. Ora, con una comunicazione ufficiale, arrivano i primi rimborsi: 1 mese gratuito per i clienti diretti, 1 voucher di equivalente valore per chi accede tramite altre app (Google, Apple, Amazon).

photo credit massimilianocapitanio.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *