Spread the love

L’on. deputato della Lega, Massimiliano Capitanio, e capogruppo in Vigilanza Rai, ha dichiarato che “Le scuse e l’annuncio di indennizzi per i disagi registrati anche oggi dagli utenti di Dazn sono il risultato anche del pressing politico della Lega, prima a chiedere l’intervento in parlamento dell’Autorità di controllo sulle comunicazioni. Ora ci aspettiamo una accelerazione nelle decisioni di Agcom e Governo che devono valere per tutti, ovviamente, non solo per Dazn”.

Infatti, nuovi problemi sono stati rilevati dagli utenti anche questa sera, per la visione delle partite di serie A su Dazn. In particolare, per circa una mezz’ora tifosi sono riusciti a vedere in streaming gli incontri di caldio di Sampdoria-Napoli e Lazio-Torino, cominciati alle 18.30, e sui canali social è presto cresciuta la protesta, mentre sugli schermi di tv e device vari compariva la scritta che segnalava “la presenza di una anomalia che Dazn sta cercando di risolvere al più presto”. Un inconveniente per il quale l’Ott si è scusata, annunciando un indennizzo. “Abbiamo riscontrato un problema tecnico nel corso delle partite delle 18.30 – si legge nella nota di Dazn -. Siamo dispiaciuti di quanto accaduto perchè sappiamo quanto importante sia per tutti i tifosi poter seguire la propria squadra. Tutti gli utenti che sono stati impattati dal problema potranno usufruire di un indennizzo”.

Mail Delivery Subsystem

22:06 (0 minuti fa)

me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *