Spread the love

Si attende un intervento da almeno tre miliardi e mezzo: secondo fonti di governo, è questa la cifra che l’esecutivo si prepara a stanziare per evitare la stangata sulle bollette di luce e gas che scatterebbe dal 1 ottobre. Il dettaglio delle misure, che potrebbero confluire in un decreto ad hoc la prossima settimana, è ancora in fase di elaborazione ma, dalle ricognizioni delle risorse a disposizione, questa sarebbe la dote al momento identificata per contrastare il caro-bollette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.