Spread the love

Parte l’iniziativa il biglietto sospeso, all’insegna della tradizione napoletana di lasciare un caffè pagato per chi non può permetterselo, per riservare agli ‘invisibili’ di Roma Corviale, Napoli Rione Sanità e Milano Tunnel Sammartini, l’ingresso in sala per il film ‘L’ora del crepuscolo’.

Tratto dall’omonimo romanzo di Carter Sickels, selezionato in concorso ai più importanti festival internazionali (Sundance, Torino International Film Festival, Rotterdam International Film festival), L’ora del crepuscolo’, diretto da Braden King, con Philip Ettinger, Stacy Martin, Cosmo Jarvis e Lili Taylor sarà proiettato contemporaneamente il 6 gennaio alle 16 nei tre quartieri difficili.

Il biglietto sospeso al costo simbolico di 5 euro è in vendita online e in cassa nelle sale cinema d’Italia (https://invisiblecarpet.it/biglietto-sospeso/ ) grazie alla partnership con UECI – Unione Esercenti Cinematografici italiani, Fondazione Progetto Arca onlus, Associazione Nazionale italiana Cantanti onlus, SNGCI-Nastri d’Argento, CalcioSociale, Reel One, Nuovo Teatro Sanità, Intergruppo parlamentare Cinema e Arti dello Spettacolo/Giornata Mondiale del Cinema italiano, Consiglio regionale del Lazio.

Invisible Carpet, società di distribuzione cinematografica e audiovisiva, nata grazie alle agevolazioni del programma “Cultura Crea” di Invitalia, continua così la sua mission di portare il cinema agli invisibili, in anteprima e nei loro luoghi, con la première inclusiva del film L’ora del crepuscolo’ riservata ai giovani e meno giovani invisibili dei quartieri difficili delle tre città italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *