Spread the love

E’ un venerdì nero per i mercati nazionali e internazionali con la nuova variante del coronavirus scoperta in sud Africa che spaventa anche gli investitori. I timori sono quelli di un possibile effetto negativo sulla ripresa economica, al punto tale da dover coinvolgere non soltanto le principali piazze azionarie ma anche le materie prime con il petrolio in leggera flessione.

Dopo la chiusura in forte calo dei mercati asiatici, in Europa l’indice d’area stoxx 600 cede il passo allo 3,1%.

In rosso la borsa di Parigi (-3,4%), Francoforte (-3,1%), Madrid (-3,2%) e Londra (-2,9%).

Borsa di Milano (-3,1%) prosegue in linea con gli altri listini europei.

Lo spread tra Btp e Bund sale a 129 punti base, rispetto ai 125 dell’avvio di seduta. In calo il rendimento del decennale italiano che scende allo 0,99%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.