Spread the love
Nella settimana che va da lunedì 30 agosto a domenica 5 settembre, il Gme ha registrato un prezzo medio di acquisto dell’energia elettrica pari a 130,54 euro a MWh (+17,29 euro a MWh, +15,3% rispetto alla settimana precedente. In crescita, rileva il Gestore in una nota, anche i volumi di energia elettrica scambiati direttamente in Borsa, pari a 4,5 milioni di MWh (+1,3%), mentre la liquidità scende al 79,8% (-0,9 punti percentuali).

Il prezzo medio in modalità self service della benzina è aumentato di 5 centesimi al litro, arrivando a 1,655 euro.

Il diesel è a 1,504 euro al litro, in rialzo in questo caso di 4 centesimi rispetto al monitoraggio della settimana precedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *