Spread the love

Si dirigeva verso la basilica di San Pietro e urlava “Vi ammazzo tutti”, quando è stato fermato da una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale. Gli attimi di paura sono stati vissuti dai passanti ieri pomeriggio, intorno alle ore 17, quando i ‘caschi bianchi’ del I Gruppo “Prati” hanno fermato un uomo intento a seminare il panico nel Rione Borgo.

Si tratterebbe di un uomo di nazionalità francese, che brandiva un coltello da cucina verso i passanti, fino a posarlo sul viso di una donna italiana, seduta ad un ristorante della zona, sputando ovunque addosso alla gente e pronunciando la frase “ Vi ammazzo tutti”.

Fermato ed identificato dagli agenti, che sono riusciti a contenere la sua furia, mentre era diretto verso la Basilica di San Pietro, con indosso uno zaino che aveva dentro ben 8 coltelli da cucina.

Poco dopo è sopraggiunta anche una volante del Commissariato Borgo della Polizia di Stato. L’uomo è stato denunciato a piede libero per resistenza, lesioni e porto di oggetti atti ad offendere e affidato alle cure del personale medico per gli accertamenti sanitari del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.