Spread the love

L’Antitrust ha messo nel mirino la canzone dell’estate. “Mille”, il brano di Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti, è finito nella pratica numero DS2926, dopo la denuncia per pubblicità occulta alla Coca-Cola. Lo ha annunciato il Codacons. Nel dettaglio al centro della vicenda, il testo del brano non ci finisce perché, seppur rimanda più volte alla bevanda, rientra nella libertà d’espressione. Il punto è il videoclip.

Scrive il Codacons – “dal momento che l’Antitrust in tema di video musicali ha disposto che debba essere reso palese l’inserimento di prodotti a fini commerciali, prevedendo segnali in sovrimpressione che avvisino circa la presenza di marchi a scopo promozionale”. La pratica aperta dall’Antitrust andrà ad accertare la violazione delle disposizioni in materia di pubblicità occulta. Sono state richieste precise informazioni ai diretti interessati che ora dovranno difendersi dalle accuse.

Nel momento in cui, qualora al termine dell’istruttoria, la violazione delle disposizioni vigenti in tema di consumatore fosse confermata, a quel punto, “i responsabili rischiano una sanzione fino a 5 milioni di euro”, fa notare l’associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *