Spread the love

20 anni, originario di Lione lancia un appello per poter ritrovare una ragazza di cui si è innamorato mentre era in treno.

Studente dell’Università di Ferrara, nell’ora di viaggio in treno fra Padova e la città estense è protagonista di un incontro molto romantico, he sta appassionando giovani e adulti.

Tutto è nato su un treno, domenica scorsa, dove Thèo si è ritrovato a fianco di una ragazza che in quel momento stava ripassando online le tracce per un esame universitario.

Parole, sguardi dietro la mascherina, curiosità di raccontaris ed essere entrambi iscritti allo stesso ateneo: Thèo, a Giurisprudenza, la ragazza invece a Medicina. Ma invece che di esami o del tempo, il dialogo, si è fatto via via più importante, ed è stato proprio questo che ha fatto leva nel cuore del ragazzo.

Il quale ha tapezzato di volantini la città.

“Ero troppo preso” dichiara Thèo, da non riuscire a chiederle neanche il cellulare o un indirizzo mail.

“So che potrei non ritrovarla, e che anche lei magari non vorrebbe farsi trovare da me, io però ci spero, perché in quell’ora di treno, e oltre a colpirmi tanto mi ha dimostrato, abbandonando il collegamento per un esame importante, che le piaceva parlare con me”.

“Lei è biondina con gli occhi castani e gli occhiali dalla montatura rotonda, con la voce dolce e i modi gentili e raffinati”.

Il Resto del Carlino ha raccontato questa storia che ora è diventata virale. Anche il sindaco della città Alan Fabbri, colpito da questa miniatura d’amore, ha pubblicato un post sulla pagina istituzionale, augurando che Thèo ritrovi la biondina. “E che anche lei sia ugualmente felice di rivederlo”.

photo credit quotidianonet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *