Spread the love

A Priverno, piccolo comune in provincia di Latina, ieri un ragazzo di 15 anni, Matteo Pietrosanti, portiere di 14 anni, quasi 15, è morto in seguito ad un malore mentre si stava allenando insieme ai suoi compagni squadra di calcio, per preparare la prossima partita di pallone, che si sarebbe dovuta disputare domenica prossima contro l’Aurora Vodice Sabaudia.

Erano circa le 18, quando dal campo D’Annibale è stato lanciato un allarme; sul posto sono giunti i sanitari del 118, ma purtroppo per il ragazzo non c’è stato più nulla da fare.

Da quanto si apprende il 15enne, che viveva a Bassiano insieme alla sua famiglia, si stava allenando come ogni giovedì quando all’improvviso ha accusato un malore e si è accasciato per terra. I soccorritori hanno tentato di rianimarlo con un massaggio cardiaco, ma nulla di fatto, il è morto, e non ce l’ha fatta.

Sgomento tra quanti erano presenti in quel momento sul campo di calcio.
Sul posto sono giunti anche i carabinieri, per le opportune indagini del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *