Spread the love

Il ministero della Difesa russo, citato dalla Tass, ha annunciato delle “pause” nelle operazioni dell’esercito russo per favorire l’evacuazione di civili dall’Ucraina attraverso “corridoi umanitari”.

“Siamo pronti a creare corridoi umanitari ovunque, in qualsiasi momento”.

Il ministero della Difesa russo, citato dalla Tass, ha annunciato delle “pause” nelle operazioni dell’esercito russo per favorire l’evacuazione di civili dall’Ucraina attraverso “corridoi umanitari”.

“Siamo pronti a creare corridoi umanitari ovunque, in qualsiasi momento”.

La delegazione ucraina è in viaggio in elicottero verso Brest dove si svolgeranno i colloqui con la Russia. Lo afferma un membro della delegazione di Kiev. Il secondo round dei negoziati era previsto per le 13 ma, secondo quanto riporta la Tass, è slittato di un paio d’ore. Al centro dei negoziati con la Russia, i corridoi umanitari. Lo hanno detto membri della delegazione ucraina.

Il presidente francese Macron, ha parlato questa mattina al telefono con il presidente russo, Vladimir Putin, e successivamente con l’omologo ucraino, Volodymyr Zelensky. Putin avrebbe fatto pressione su Macron sull’evacuazione di tutti gli stranieri dall’Ucraina.

“La Russia risarcirà l’Ucraina per tutti i danni subiti durante la brutale guerra di Mosca”, le parole del presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un nuovo video nel quale ha anche sottolineato: “Ripristineremo ogni casa, ogni strada, ogni città”. “Dobbiamo tenere aperta la strada della diplomazia e del dialogo, rimanendo in contatto con tutte le parti soprattutto per ottenere un cessate il fuoco nelle prossime ore, ma nel frattempo le bombe continuano ad esplodere e il popolo ucraino continuerà a soffrire”.

Lo scrive il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Facebook. Proseguendo anche con queste parole “Dobbiamo portare Putin a riprendere la strada della diplomazia, ma per farlo la guerra deve finire ed è proprio Putin che deve fermarla. Il negoziato che oggi riparte deve essere reale e portare, come già detto, intanto a un cessate il fuoco”, ha aggiunto il titolare della Farnesina, Luigi Di Maio.

ph crediti remocontro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *