Spread the love

Sono 1304 i comuni italiani chiamati a rinnovare i vertici amministrativi in autunno. La scelta potrebbe cadere sull’ultima domenica di settembre, il 26, o in alternativa sulla prima di ottobre, il 3.

Anche su questo la maggioranza è però divisa: il Pd spinge per anticipare le urne mettendo al riparo le elezioni dal rischio Covid mentre il leader della Lega Matteo Salvini ha messo a verbale di puntare tutto sul 10 ottobre.

L’ultima parola ufficialmente spetterà al ministro dell’Interno Lamorgese che prima possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *