Spread the love

Un bambino di 3 anni è morto, perché si è sentito male, mentre era in vacanza con i genitori nel Trentino Alto Adige. Probabilmente colpito da un virus raro.

Le sue condizioni sono subito peggiorate e il piccolo è stato prima portato in un ospedale del posto e poi trasferito a Milano, dove purtroppo si è spento nella mattinata di venerdì 13 agosto.

La notizia della morte del piccolo ha sconvolto la città di Domodossola, dove il bambino viveva, in frazione Calice, con i genitori e la sorellina. Il padre del piccolo, volontario del Soccorso alpino della stazione di Bognanco, è molto conosciuto in città, dove ha uno studio per la riabilitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *