Spread the love

E’ di Laura Perselli, di Bolzano, scomparsa lo scorso 4 gennaio dalla propria abitazione insieme al marito Peter Neumair, il corpo ripescato dall’Adige tra gli abitati di San Floriano e Laghetti, a sud di Bolzano. La notizia è stata confermata da fonti vicine alla famiglia Neumair-Perselli.

I carabinieri hanno ora recintato l’intera area e bloccato gli accessi al ponte sull’Adige. I vigili del fuoco intensificato le ricerche in acqua nella zona del ritrovamento nella speranza di riuscire a trovare anche il corpo del marito.

Il figlio della coppia, Benno, è in carcere con l’accusa di aver ucciso i genitori e di aver fatto sparire i loro corpi.  Il giovane si è sempre detto innocente anche se su di lui si addensano molti indizi. Appena l’altro ieri al suo avvocato, Flavio Moccia, che è andato a trovarlo in carcere, il giovane aveva detto di essere in ansia per la sorte dei genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.