Spread the love

Ancora rialzi per il carburante. Eni, dopo l’intervento di martedì scorso, è aumentato ieri di 1 centesimo il diesel. Recependo le ultime decisioni delle compagnie petrolifere, le medie dei prezzi nazionali, continuano a salire.

A confermarlo, i dati riportati dall’analisi condotta dal Ministero dello Sviluppo Economico, dai quali emerge una nuova impennata dei prezzi dei carburanti, attestandosi a quasi 1,50 euro al litro per la benzina e a circa 1,38 euro per il gasolio.

Le tabelle pubblicate sul sito del Mise si riferiscono agli ultimi tre mesi, ovvero: novembre 2020, dicembre 2020 e gennaio 2021. Il periodo coincide con l’introduzione di nuove e più stringenti restrizioni anti-Covid dopo i mesi di quasi semi libertà della stagione estiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *