Spread the love

Dalla Spagna all’Italia, dalla Svizzera alla Francia: i messaggi contro il presidente della Uefa hanno scalato le classifiche

Partita la protesta sui social, prima dei tifosi di Real Madrid e poi della Juve, alimentata da El Chiringuito tv, divenuta poi virale su Twitter con l’hastag #ceferinout tanto da aggiudicarsi il primo posto nelle tendenze di Twitter in Italia e in Spagna.

A scatenare la protesta sui social, sono state le dichiarazioni senza senso del presidente della Uefa, Alexander Ceferin, dopo il tentativo (fallito) di dare vita alla Superlega. Per i tifosi i toni e le minacce del presidente hanno superato ogni limite del buon gusto.

E la protesta si è allargata a macchia di leopardo in tutto il mondo calcistico, superando i confini delle 12 squadre coinvolte, scalando le classifiche dei trend topic di tutta Europa. E facendo nascere gemellaggi insoliti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *