Spread the love

 

La DC Comics presenta Jonathan Kent, figlio di Clark Kent e Lois Lane

Il nuovo Superman della DC Comics è bisessuale. Figlio di Clark Kent e Lois Lane, si fa chiamare Jon e, in qualità di “sostituto” del suo iconico padre, vuole dimostrare a tutti i costi di sapersene allontanare, pur restando anche lui un supereroe.

Jonathan Kent affronta l’eredità del suo famoso padre. Da quando la nuova serie DC Comics, “Superman: Son of Kal-El”, è iniziata a luglio, Jon ha infatti dimostrato di essere un Superman fuori dalle righe e molto rivoluzionario.

Jonathan Kent ha preso il ruolo di Superman al fianco di suo padre pochi mesi fa, dopo avergli “lavorato” accanto come Superboy.

Nel prossimo numero di novembre, scritto da Tom Taylor appunto e dove sarà protagonista proprio Jon, inizierà una relazione con un un reporter di nome Jay Nakamua, dando vita al primo rapporto bisex del nuovo Superman.

“L’idea di sostituire Clark Kent con un altro eroe bianco etero mi è sembrata un’occasione mancata”, ha detto in un’intervista Tom Taylor, autore del nuovo fumetto: “Il nuovo Superman doveva sapere affrontare nuovi nemici, problemi del mondo reale, per sconfiggerli da supereroe quale è”.

Jonathan Kent ha preso il ruolo di Superman al fianco di suo padre pochi mesi fa, dopo avergli “lavorato” accanto come Superboy.

Nel prossimo numero di novembre, scritto da Tom Taylor appunto e dove sarà protagonista proprio Jon, inizierà una relazione con un un reporter di nome Jay Nakamua, dando vita al primo rapporto bisex del nuovo Superman.
Jonathan e Jay si sono incontrati in una storia di agosto d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *